Il successo de “Le otto stagioni”

Sicuramente chi vi ha partecipato, ha ancora nelle orecchie e nell’anima le note dello straordinario concerto che si è tenuto al Teatro Comunale di Monfalcone, ieri sera, 28 ottobre. Uno splendido contrapporsi delle Stagioni di Vivaldi con quelle di Astor Piazzolla, il miglior omaggio che si potesse fare alla Città di Monfalcone per festeggiare il 25° anniversario di fondazione del Club.
La Nuova Orchestra da Camera Ferruccio Busoni,  diretta dal Maestro Massimo Belli, con il Maestro Lucio Degani violino solista, sono stati eccezionali ed il racconto in musica, iniziato con la Primavera di Vivaldi e finito con l’Inverno di Piazzola, si è chiuso con un richiamo alle note iniziali della Primavera, emesse da un clavicembalo e sfumate nel silenzio della sala, quasi a testimoniare l’eterno ciclo del tempo e dell’arte.
Altrettanto bella, nella sua sobrietà e completezza, è stata la presentazione che la Presidente, Lucia Crapesi, ha fatto del Rotary e del Club Monfalcone-Grado al numeroso pubblico. Con poche parole, ben calibrate, ha saputo far capire a tutti che cosa significhi essere rotariani e che cosa sia stato fatto per la comunità, in questi primi 25 anni di vita.
L’evento è stato anche occasione di raccolta fondi, da destinare al progetto End Polio Now del Rotary International, che sono stati ben 2105 Euro.

Questa voce è stata pubblicata in Eventi, service e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il successo de “Le otto stagioni”

  1. Pingback: 25 anni di noi, tra passato, presente e futuro | Rotary Club Monfalcone Grado

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...