I soci si presentano

Nuovo appuntamento con la tradizionale chiacchierata dei nuovi soci per meglio farsi conoscere dal Club. E’ un’ azione utile perché in quei 20’ si concentra l’attenzione sul cosa e sul come si esprime il socio acquisendo una sensibilità ed un interesse per lui che poi nelle occasioni del club si affinerà.
Ma l’immagine del profilo della persona al di là delle qualità rotariana emerge con forza, sempre aggiungendo ai soci che non lo conoscono ancora o lo conoscono poco valori umani, professionali e caratteriali interessanti e che aiutano ad accelerare il rapporto amicale tra di noi. La nuova socia Viviana Ret con passione e competenza ha ripercorso la sua vita di studi e professionale nel campo medico. Laureata in medicina specializzatasi e diplomata anche in ingegneria dei materiali ha sviluppato una passione ed una competenza per i materiali ceramici usati in odontotecnica. Da qui dopo percorsi all’estero ed ospedalieri è approdata alla libera professione a Trieste di chirurgo stomatologo specializzato in ricostruzione dentale, l’alternativa – ove possibile- non distruttiva ed invasiva all’implantologia. Materiali, tecniche ed attrezzature all’avanguardia che nulla hanno da sfigurare con quelle usate anche negli USA sono il suo pane quotidiano per riparare traumi dentali altrimenti destinati alla asportazione con le conseguenze del caso.

L’amico Giovanni Pamich , fiumano di origine, recentemente trasferitosi dal Club di Gorizia al nostro Club ha ,con pacato tono discorsivo, raccontato della sua tutto sommato occasionale professione di medico chirurgo conclusasi a Monfalcone dopo percorsi svariati tra cui quello di medico in Marina Militare.
Il forte legame con la terra natia , da cui nel 1947 scappò rocambolescamente col fratello, lo ha portato a riassumere la natura della sua bella Fiume, città cosmopolita e madre di illustri artisti e scienziati tar cui non poteva non citare Giovanni Luppis inventore del siluro nel 1866 , facendo nascere l’industria del siluruficio fiumano con Robert Whitehead. Laureato a Genova operò sotto illustri chirurghi in svizzera imparando tecniche particolari sulla tiroide ed in particolare con un allievo del prof. Antonio Grossich (fiumano !) l’inventore della tintura di iodio . Abbiamo così avuto la fortuna di ascoltare la vita di un chirurgo “generale” di vecchia scuola come oggi raramente si trovano, capace di affrontare ogni intervento con l’attenzione primaria rivolta verso il paziente-uomo . Non è da dimenticare che fu vicino come fratello e medico al grande podista Abdon Pamich , campione olimpico. Oggi coltiva la passione dei viaggi in tutto il mondo, annotando , con una punta di arguzia- che non potrebbe illustrarli perché non è fotografo. Le immagini dei luoghi se le porta nel cervello e nel cuore.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Nuovi Soci e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...