Musica a “casa del Torre”

Bais

Simone Bais al pianoforte

Una grande fortuna per un Club e per l’affiatamento dei suoi soci l’avere amici come Carlo del Torre che con grande affabilità e semplice signorilità ha ospitato una serata del nostro Club a casa sua, una bella villa settecentesca dalla tipologia veneta a Romans d’Isonzo. Non è la prima volta ma quella di giovedì 3 dicembre è stata “festa grande”. Infatti l’occasione era arricchita da un’esibizione musicale (sul pianoforte mezzacoda viennese, di famiglia ) del nostro socio Simone Bais . Che affianca alla sua attività professionale (ma ha studi ed esperienza del mondo dello spettacolo musicale di Milano e Napoli, ed ora a Gorizia) la passione per la musica e la pratica del pianoforte: ci ha riservato un excursus musicale tra settecento ed ottocento con L.van Beethoven (le –difficili- 32 variazioni in do minore del 1806) , F.Chopin (una Mazurka op.33 del 1837-38) e J.S.Bach ( un preludio e fuga dal “Clavicembalo ben temperato” I° Libro ) concludendo ( l’ambiente lo richiedeva ) con bis di Stauss.

Le candele sul pianoforte, le persone variamente distribuite tra tavoli, sedie e poltrone, il grande salone affrescato, lo stuzzicante aperitivo ( a sorpresa ) di un Merlot……..spumantizzato al suo debutto (per l’ esattezza si trattava dell’ HIERONYMUS extra brut rosè de noir, spumante da uve biologiche) hanno contribuito all’atmosfera antica ma irresistibile di una grande famiglia riunita attorno (com’era) alla signora Luisa, che tanto gentilmente ci ha ospitato. Non casuale quindi la grande partecipazione perché ad un invito così è difficile resistere. E occorre aggiungere che la squisita ed attenta accoglienza di Sabrina Savorgnan Di Brazzà ha incantato tutti per la (nota) simpatia e qui per la bravura di una perfetta regia della serata. E Sabrina con giusto orgoglio di mamma , assieme al papà Carlo, era circondata dai quattro figli. E pensare che…….a tempo perso gestisce la azienda Agricola Agricola Borc da Vila che dà i vini che hanno allietato la serata. Che sempre serata rotariana era . Per cui il Presidente Sergio ha riferito dell’avanzamento dei service annunciando le prossime scadenze ed impegni. Come il Rotary Day che anche quest’anno i Club della Venezia Giulia faranno a Trieste (al Museo Revoltella) al 20 febbraio 2016, gli incontri alla scuola materna di Monfalcone (e poi all’elementare vicina) di soci medici per piccole lezioni d’igiene ai bambini, di collaborazione al Rotaract che ipotizza di ospitare a Monfalcone l’evento dell’Assemblea Distrettuale, del prossimo appuntamento in cui si esamineranno le prime indicazioni operative per il service del microcredito. Con arrivederci al giovedì 17 dicembre per la Festa degli Auguri e la lotteria pro “Gli Invisibili” . Grazie casa del Torre !

Piero Taccheo

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Conviviali e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...