Il Rotaract svela i programmi 2013-2014

eleonora1

La Presidente del Rotaract Monfalcone-Grado, Eleonora Beviglia, accanto al Presidente Claudio Rieppi

Giovedì primo agosto, presso la Tenuta Blasig a Ronchi dei Legionari, la Presidente del Rotaract Club Monfalcone-Grado, Eleonora Beviglia ha esposto, ai soci del Rotary Club padrino, il programma dell’annata rotaractiana, che inizierà ufficialmente dopo la pausa agostana.
Il programma, molto ben strutturato e dettagliato, comprende quattro filoni: i service, l’attività culturale, l’attività per il mantenimento delle relazioni con il Rotaract distrettuale e gli altri Club, e le attività di affiatamento interno.
Per quanto riguarda i service, il progetto è molto ambizioso e riguarda principalmente il sostegno all’Associazione Alessandra Clama, per la quale si conta, attraverso varie attività, di raccogliere fondi necessari per attrezzare un appartamento, nei pressi dell’Ospedale Gervasutta di Udine, per persone che soffrono di disabilità che necessitano di trattamenti periodici e per le quali il viaggio a Udine rappresenta uno sforzo fisico debilitate. L’obiettivo per questa annata è quello di raccogliere almeno 12.500 Euro.

Ci sarà poi l’impegno per l’AIRC, Fondazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, con l’organizzazione di banchetti per la vendita delle arance, in inverno, e delle azalee in primavera.

Molto fitto anche l’impegno culturale con l’organizzazione di visite guidate a località poco note del nostro territorio, aperte alla partecipazione di tutti, e l’organizzazione di incontri seminariali, con l’appoggio di professionisti da ricercare sia tra i rotariani, sia tra altri esperti locali. Il programma degli incontri è in fase di definizione, ma tratterà argomenti di attualità e di approfondimento di varie materie scientifiche.

La vita del Club però non potrà prescindere dai rapporti sia con altri Club vicini e, soprattutto, con le attività distrettuali, alle quali i soci hanno già dato la propria disponibilità a partecipare.

Bello il proposito di incontrarsi tutti almeno una volta al mese per verificare l’andamento dei service, ridistribuire gli impegni tra tutti i soci e non soltanto tra i membri del Consiglio Direttivo.

I passaggi della Presidente sono stati sottolineati dagli applausi dei molti rotariani intervenuti per ascoltare il programma. Al termine il Presidente Claudio Rieppi, complimentandosi per l’impegno e per i propositi, ha assicurato il sostegno del Rotary Club padrino per le varie iniziative, sia in termini economici, sia sotto il profilo di aiuto professionale.

filippo-rotaract3

L’Ing. Sergio Signore dispensa saggi consigli al neo-spillato Filippo Vittori

Alla serata erano presenti quattordici dei diciotto soci del neonato Rotaract Club, oltre a sei aspiranti. Nel corso della serata si è approfittato per spillare uno dei soci fondatori, Filippo Vittori, che, studiando in UK, non era potuto essere presente il giorno della consegna della Carta. Padrino della cerimonia l’Ing. Sergio Signore, che ha ricordato a Filippo e a tutti i ragazzi presenti di essere sempre se stessi nella vita e di perseguire con costanza e determinazioni i propri sogni.

Questa voce è stata pubblicata in Assemblee, Rotaract e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...